Emiliana Traslochi Modena - Faq

Traslocare a Modena - Le domande più frequenti

 

Quanto costa un trasloco con Emiliana Traslochi?

 

Per conoscere questa incognita è bene richiedere un preventivo (Emiliana Traslochi ne consiglio sempre tre). Il costo dei traslochi dipende da tanti fattori.

La distanza: dove si valuta la quantità di oggetti da trasportare e la distanza da percorrere;

Volumi e ingombri: il volume non certo calcolato al centimetro, ma ad occhio basandosi sul numero di mobili, tipo di arredamento e suppellettili varie;

Calcolo dello spazio occupato sul camion: la pianta e l'oggetto delicato non consentono di sovrapporre nulla, il tavolo con un ingombrante piedistallo, non ci consente di occupare lo spazio sottostante, ecco che in questi casi si perde spazio che va comunque conteggiato;

Piani e accessibilità di carico e scarico: a che piano abiti? A che piano andrai ad abitare? Come possiamo accedere al tuo appartamento per poter effettuare il tuo trasloco?

Il periodo del trasloco: il periodo dell'anno migliore per una questione di costi è da gennaio a marzo, in questo periodo che è definito periodo morto il costo del tuo trasloco rispetto ad un altro periodo dell'anno può ridursi del 10/15%;

Le prestazioni richieste: comprendono smontaggio e rimontaggio degli arredi, stacco e riattacco lampadari, stacco e riattacco mantovane, stacco e riattacco varie, imballaggio e sballaggio chincaglieria e fragili, ecc.

 

I preventivi sono gratuiti e non impegnativi, sempre meglio un preventivo con sopraluogo piuttosto che un preventivo telefonico (molto sbrigativo, nel vero senso della parola). Fissando un appuntamento con il consulente della ditta di traslochi sicuramente ti sentirai più tranquilla/o avrai la calma necessaria per poter esporre tutte le tue perplessità ed il consulente stesso ti aiuterà a capire come è meglio muoversi, otterrai così un preventivo personalizzato e ti renderai conto da sola/o a chi è meglio affidare il trasloco della tua casa e dei tuoi effetti personali.

 

Se prenoterai il tuo trasloco con un anticipo di 60 giorni, potrai godere di uno sconto.

 

Chi entrerà in casa mia?

 

Ecco questa è una bella domanda. E' attraverso il consulente che tu riuscirai a capire che tipo di persone fanno parte dello staff della ditta di traslochi, e quindi essere tranquilla/o nella scelta della ditta alla quale affidare il trasloco (ricorda almeno tre preventivi).

 

La vostra ditta di traslochi ha un assicurazione?

 

Il cliente deve verificare sempre che nel preventivo sia indicato il tipo di copertura assicurativa offerta dalla ditta di traslochi. L'assicurazione contro i danni è infatti molto importante e per questo tutti i nostri servizi sono coperti da assicurazione.

 

Nella casa nuova c'è il parquet, è un problema?

 

Nessun problema, con coperte e cartoni salveremo il tuo parquet, e ai feltrini ci pensiamo noi. Attenzione ai cartoni che si troveranno sul parquet, che per essere spostati dovranno essere sollevati. Non bisogna assolutamente trascinarli, se non riesci a sollevarli, svuotali sul posto.

 

Il congelatore va svuotato prima del trasloco?

 

Se il tragitto è breve non è necessario svuotarlo. In ogni caso, il congelatore sarà caricato per ultimo e scaricato per primo in modo da lasciarlo senza corrente il minor tempo possibile.

 

Come mi devo comportare con il frigorifero durante il trasloco?

 

Il frigorifero invece deve essere naturalmente svuotato e sbrinato, perciò completamente asciutto per evitare che possa bagnare altra roba durante il tragitto da una casa all'altra.

 

Devo svuotare tutti i cassetti degli armadi?

 

Tutti i cassetti si possono lasciare pieni, avendo cura di eliminare ciò che si può rompere, e togliendo anche i documenti importanti.

 

Gli abiti appesi li devo ripiegare all'interno dei cartoni?

 

Gli abiti appesi viaggiano appesi (comodo vero!).

 

Come trasportare e sollevare pesi in modo corretto?

 

Consigli per trasportare pesi correttamente.

 

Come sarà protetto il mobilio (quadri, specchi, lampadari...) durante il trasporto?

 

Per le parti laccate o più delicate e i mobili antichi, la protezione viene raddoppiata, come anche per quadri, lampadari, specchi e vetri. Una particolare attenzione và anche agli spigoli considerata l'estrema delicatezza. Man mano che i mobili arrivano sul camion, verranno stivati e preparati al trasporto e per questa operazione gli stivatori utilizzeranno pellicola, airbooll, coperte e cartoni.

 

Come avvisare del trasloco i miei vicini?

 

Consigliato mettere nella bacheca del condominio di partenza e di arrivo un avviso così che gli altri condomini siano informati. Per qualsiasi problematica si dovesse verificare siamo a disposizione per risolverla.

 

Ho la cucina da modificare?

 

A seguito del sopraluogo consiglieremo il da farsi. Il nostro team è qualificato per apportare le modifiche necessarie in fase di trasloco.

 

Le modifiche della cucina vengono eseguite direttamente sul posto il giorno stesso del trasloco.

 

L'armadio è troppo alto, la cameretta a ponte dei bambini è da modificare...come faccio?

 

In fase di preventivo col dovuto sopraluogo prenderemo visione di queste modifiche e ci regoleremo di conseguenza, verificando se è possibile farle direttamente sul posto o se necessitano della falegnameria esterna.

 

In quest'ultimo caso ci organizzeremo per preparare il tutto per il giorno del trasloco, venendo anticipatamente a ritirare l'armadio in questione e modificandolo perché sia pronto per essere posizionato nella nuova casa il giorno del trasloco.